Torta di riso

INGREDIENTI

Torta

Latte intero alta qualità 1000g
Panna fresca (35% m.g.) 200g
Zucchero semolato 400g
Scorza di limone nr. 1
Baccello di vaniglia nr. 1/2
Riso vialone nano 200g
Sale 3g
Mandorle 100g
Armelline 10g
Amaretti 100g
Cedro candito 60g
Uova intere 440g
 

 

Sciroppo

Acqua bollente 500g
Zucchero semolato 500g
Bagna amaretto 70% 200g

 

PROCEDIMENTO

Torta

Portare a bollore il latte e la panna con la scorza di limone e la vaniglia. Versare il riso e cuocere per 20 minuti a fuoco lento. Aggiungere poi lo zucchero e continuare la cottura per altri 10 minuti. Lasciare riposare almeno mezza giornata a temperatura ambiente affinchè il riso si idrati per bene. Tostare le mandorle. Macinare gli amaretti con il cedro e passare il tutto in raffinatrice sino ad ottenere una struttura grossolana. Unire il tutto al riso freddo. Sbattere le uova e aggiungerle all’impasto. Colare il composto all’interno degli stampi predisposti unti e zuccherati. Cuocere a 190°C per 40-50 minuti. All’uscita dal forno bagnare immediatamente la torta con lo sciroppo precedentemente preparato.

La torta cotta si può abbattere di temperatura e conservare a -20°C Per l’esposizione in positivo seguire le normali procedure di decongelamento. In frigorifero può essere conservata invece per 7-10 giorni.

 

OMAR CONSIGLIA

L’abbinamento ideale è con vino moscato passito (temperatura di servizio 15°C) o con vino Fiori d’Arancio (temperatura di servizio 8-10°C)